Login

Uveite e cane: cause, sintomi, cure

 

uveite-cane

Come può accadere per i loro padroni, anche i cani soffrono di uveite, infezione che nel loro caso colpisce la parte anteriore dell’occhio infiammando la zona nella quale sono presenti i vasi sanguigni, mentre non in tutti i casi vene toccata anche l’iride.

 

 

I sintomi e le cause dell'uveite nel cane

Per sospettare che si possa trattare di uveite in attesa dei controlli da parte di un veterinario, sarà sufficiente riconoscere i sintomi classici della malattia come rossore degli occhi strabismo che aumenta con la luce diretta sull'occhio del cane, continua lacrimazione dell’occhio, iride che non presenta un colore uniforme e che spesso tende al rosso, presenza di una pupilla ridotta, aspetto torbido nella parte retrostante dell'occhio.

Quanto alle cause che possono originare l’uveite, sono diverse. In primis le malattie autoimmuni che attaccano direttamente il fisico, melanomi maligni o tumori del cane, infezioni portate da funghi, da parassiti del cane o da batteri, lesioni o traumi agli occhi di vari, malattie di tipo metabolico o causate dalla perdita di proteine, oppure ancora fuoriuscita di proteine nel liquido dell'occhio, disturbo associato alla cataratta. L’uveite può colpire soprattutto gli animali anziani e quelli che sono abituati a passare molto del loro tempo fuori casa perché più facilmente possono contrarre malattie infettive.

 

 

Come diagnosticare l'uveite canina

Gli esami specifici andranno effettuati direttamente dal veterinario potrà effettuare dei test specifici partendo dalla storia medica dell’animale e proseguendo con un esame completo dell’occhio, attraverso un oftalmoscopio insieme ad una tonometria per misurare la pressione interna dell’occhio.  Nei cani più anziani potrebbe essere necessario effettuare esami specifici del sangue per le malattie immunitarie e per rintracciare infezioni o altre malattie. Inoltre possono essere previsti raggi X sul campione prelevato dall'occhio del cane, un liquido estratto con un piccolo ago direttamente dall'occhio.

 

Cura si cura l'uveite nel cane

Una volta confermata la diagnosi, l’uveite verrà curata in diversi modi. Anzitutto una terapia sintomatica che viene prescritta in ogni caso e consiste nella somministrazione di gocce o pomate per gli occhi dei cani, per diminuire l'infiammazione locale e anche il dolore fisico.

La terapia specifica invece interviene solo se l'uveite è in corso e prevede la somministrazione di antibiotici specifici, medicine che servono a ridurre l'infiammazione e farmaci contro i funghi.

Invece l’intervento chirurgico sarà previsto solo nel caso ci siano altre patologie quali forme tumorali o glaucomi del cane.

Il tuo peso ideale ora!

Unghie gel perfette!

Denti bianchi senza sforzi

Rimedi amenorrea

Rimedi calvizie

Rimedi colite

Il miglior Contorno occhi

Rimedi gastrite

Non voglio brufoli!

Demenza senile

Cura per il mal di gola

Linfonodi: cosa sono?

Il morbillo: Le info!

Rimedi periartrite

Rimedi stitichezza